İlahiler

Gli inni sacri (ilahiler – sing: ilahi) sono parte integrante dell’istruzione spirituale e del metodo iniziatico del Tasawwuf. Poesia, canto e musica sono considerate le regine dell’Arte Sacra, poiché il suono e ancor più il ritmo permettono di incantare l’anima (nafs) di coloro che ascoltano, facendo gustare un ben determinato stato spirituale (hal). In quei momenti persino la logica delle parole scompare e tutto ciò che resta è l’inesprimibile aşk, la passione spirituale. Non di meno, i versi poetici composti dai grandi realizzati (erenler) come Mevlana Rumi, Nasimi, Yunus Emre, solo per citarne alcuni, non sono semplici parole ma l’Essenza Divina stessa che prende forma e suono al fine di rivelarsi a tutti coloro che percorrono la Via (suluk) che conduce al Sè Supremo.

Di seguito pubblichiamo un libro che contiene le ilahiler che più comunemente vengono cantate in dergah, durante il meşk, l’audizione poetica:

Ilahi Kitap

Periodicamente aggiorneremo questa pagina cercando di presentarvi il mondo poetico e musicale del Tasawwuf.